La  No Limits  A.S.D. è collocata nel cuore del popoloso quartiere Secondigliano, del Comune di Napoli, al Corso Secondigliano n° 292, presso l’Impianto sportivo comunale “Aquila Nuoto”.

Quest’ultimo si sviluppa su di un'area di circa mille metri quadrati, di cui trecento destinati alla sala d'attesa, bar, segreteria, sala medica, spogliatoi. La rimanente quota è destinata invece alle quattro sale dove si svolgono le attività sportive. Le attrezzature sportive all'avanguardia, sono destinate a soddisfare qualsiasi richiesta ed esigenza dell'utenza e a garantire standard di sicurezza ed efficienza.

La presenza nella stessa struttura della piscina “Aquila Nuoto” consente una fitta e proficua collaborazione nella realizzazione dei nostri progetti.

L'Associazione Sportiva No Limits, registrata al C.O.N.I., affiliata alla FIJLKAM e alla F.G.I, partecipa con eccellenti risultati all'attività agonistica Federale sia nel settore Promozionale che Istituzionale a livello regionale, interregionale e nazionale nella Sezione maschile e femminile.

Negli anni 2003 e 2004 la ”No Limits”, guidata dal Professore Alfredo Galderisi,  ha partecipato al Campionato Italiano di serie A di ginnastica artistica maschile. Questo successo è un risultato storico per la città di Napoli, che mai prima d’ora era arrivata  a questi livelli.

Divenuta nell'ottobre 1988 Centro di Avviamento alla Ginnastica Artistica, nel 1996 è stata insignita di Benemerenza Federale e nel 2009 è stata premiata dal C.O.N.I. con la Stella  di Bronzo al Merito Sportivo.

Impegnata da tempo, in progetti di tutela e salvaguardia dell’ambiente ed iniziative sportive realizzate in piazze e parchi, l’Associazione collabora con il Ministero dell'Ambiente, con l’UNICEF e con Legambiente.

Sensibile alle problematiche giovanili, all'integrazione dei diversamente abili e alle iniziative a favore dei minori a rischio, l'Associazione partecipa da anni, d'intesa con i Servizi Sociali Territoriali ed altre realtà di volontariato, ai progetti del Comune di Napoli, del Provveditorato agli Studi di Napoli e delle A.S.L..

Inoltre, l’Associazione, attraverso il progetto “Di Nuovo Donna”, grazie al contributo della Gesac, Aeroporto Internazionale di Napoli,  ha esteso il proprio impegno sociale anche a sostegno delle donne vittime di violenza, offrendo loro gratuitamente uno sportello di ascolto, gruppi di mutuo aiuto e attività sportiva.

Di prossima attivazione è il progetto gratuito per la  della Terza Età, in rete con l’Unità Operativa Assistenza Anziani del Distretto 30 dell’ASL Napoli 1, la VII Municipalità e la Gesac, Aeroporto Internazionale di Napoli che finanzia parte dell’iniziativa.

Napoli, 21 Marzo 2014



                                                                  Il Presidente

                                                     Prof.ssa Mariateresa Amato


STATUTO